Anpal DID OnlineDID Online: certificare lo stato di disoccupazione diventa semplice ed immediato

A partire dal mese di dicembre sarà possibile effettuare la DID (dichiarazione di immediata disponibilità allo svolgimento di attività lavorativa ed alla partecipazione alle misure di politica attiva del lavoro) direttamente online attraverso il portale dell’ANPAL.

La circolare completa sull’argomento è consultabile QUI.

A cosa serve la DID?

La Dichiarazione di Immediata Disponibilità al Lavoro certifica che un soggetto si trova in stato di disoccupazione e può quindi usufruire dei servizi per l’inserimento nel mercato del lavoro, stipulando il cosiddetto Patto di Servizio presso un centro per l’impiego.

Chi può effettuarla?

La DID può essere effettuata da:

  • chi è senza lavoro e non percepisce sostegni al reddito;
  • da lavoratori dipendenti che hanno ricevuto comunicazione di licenziamento;

I soggetti che, invece, già beneficiano di sostegni al reddito (naspi, dis-coll, mobilità, …) non hanno bisogno di inserire la DID sul portale ANPAL, in quanto una domanda presentata all’INPS per il sostegno al reddito equivale ad aver dichiarato la propria disponibilità al lavoro.

Come si fa?

E’ sufficiente collegarsi al portale ANPAL ed accedere alla propria area riservata (se non è mai stato fatto, è necessario registrarsi), selezionando successivamente la voce relativa alla dichiarazione di immediata disponibilità.

Nel caso in cui l’utente NON disponga del Pin INPS, il sistema rilascerà una DID provvisoria e lo stato di disoccupazione dovrà poi essere confermato presso il centro per l’impiego (la disoccupazione decorrerà a partire dalla data della DID effettuata sul portale).

Se, invece, l’utente dovesse essere in possesso del Pin INPS, potrà autenticarsi autonomamente ed avrà la possibilità di inserire tutte le informazioni personali, professionali e lavorative.

Successivamente sarà necessario prendere appuntamento presso il Centro per l’Impiego per stipulare il Patto di Servizio.

Per un’illustrazione dettagliata della procedura, l’ANPAL ha realizzato un TUTORIAL.

 

Condividi questo articolo!