INAILInfortuni sul lavoro: dal 12 ottobre 2017 scatta l’obbligo di segnalazione all’INAIL anche per un solo giorno.

Ecco le nuove regole:

A far data dal 12 ottobre 2017 sarà obbligatorio segnalare gli infortuni  dei lavoratori con prognosi pari o superiore ad un giorno oltre a quello dell’infortunio. Tale obbligo affianca quello a fini assicurativi relativo alla comunicazione degli infortuni superiori a 3 giorni.

Il datore di lavoro sarà tenuto a comunicare in via telematica all’ INAIL, entro e non oltre le 48 ore dalla ricezione del relativo certificato medico, il verificarsi dell’evento.

Come stabilito dal decreto del ministero del Lavoro 183/2016 – istitutivo del Sistema informativo nazionale per la prevenzione nei luoghi di lavoro (Sinp) – la comunicazione è esclusivamente ai fini statistici pertanto non viene modificata la copertura economica dell’assicurazione INAIL che continua a trovare applicazione soltanto per gli infortuni con prognosi superiore ai 4 giorni (compreso quello dell’evento).

Al fine di evitare un doppio adempimento da parte delle aziende:

  1. in caso di infortunio con periodo iniziale di astensione superiore a tre giorni, il datore di lavoro, anche per il tramite del proprio consulente, trasmetterà la tradizionale denuncia di infortunio ai fini assicurativi;
  2. in caso di infortunio con periodo iniziale di astensione pari o inferiore a tre giorni, il datore di lavoro trasmetterà esclusivamente la denuncia a fini statistici e qualora l’infortunio si dovesse protrarre oltre il terzo giorno il datore di lavoro potrà integrare la denuncia iniziale.

È bene precisare che, seppur l’obbligo introdotto risponda ad un programma di sensibilizzazione nazionale su base statistica, alla pianificazione ed alla valutazione delle azioni necessarie alla prevenzione degli infortuni sui luoghi di lavoro, è prevista una sanzione per il mancato assolvimento della nuova comunicazione compresa da € 548,00 a € 1978,80 mentre per il mancato invio della denuncia di infortunio superiore a 3 giorni la sanzione è compresa da € 1096,00 a € 4932,00.

 

Dott. Lorenzo SaguloConsulenza del Lavoro

 

Condividi questo articolo!