STERN ZANIN STP: stipulato accordo di II livello per accedere a detassazione e decontribuzione.

Il 1 luglio 2017 la Stern Zanin stp ha stipulato con la UILtucs un accordo collettivo di secondo livello dai contenuti innovativi.

L’accordo disciplina l’erogazione di un premio di risultato individuando forme e strumenti che massimizzano per i collaboratori e per il datore di lavoro i benefici fiscali e previdenziali. Viene anche demandato alla Direzione la definizione di una piattaforma di welfare aziendale per trasferire servizi ai collaboratori in modo semplice e utile.

In particolare l’accordo prevede:

  • La possibilità per i lavoratori di optare in alternativa all’erogazione monetaria del premio per servizi di welfare.

L’opzione per i servizi di welfare permette al lavoratore di abbattere integralmente la ritenuta fiscale sui premi(il 10%) e la ritenuta previdenziale (almeno pari al 9,19%). Lo stesso datore di lavoro non dovrà versare alcuna contribuzione previdenziale sul premio e potrà dedurne integralmente il costo.

  • L’istituzione di un organo di partecipazione attiva dei dipendenti alla gestione della società finalizzato al miglioramento e all’innovazione al sistema di elaborazione e fornitura del servizio.

Questo strumento di partecipazione consente permette al datore di lavoro ed al lavoratore di poter accedere alla riduzione della contribuzione INPS a loro carico, in particolare con una riduzione di 20 punti percentuali dell’aliquota contributiva IVS a carico del datore di lavoro ed una decontribuzione totale a favore del lavoratore nei limiti di un massimale di premio individuale pari a € 800.

Mettiamo a disposizione di tutti i nostri assistititi le nostre competenze e le nostre professionalità per individuare soluzioni utili a premiare al massimo i dipendenti sfruttando tutti gli strumenti che la legge ci mette a disposizione.

Condividi questo articolo!